Scadenziario Marzo 2019

8 Marzo 2019

entro il 20 Marzo

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S.  F.S.S. e FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di febbraio;

entro il 31 Marzo

  • Il pagamento della tassa annuale di licenza e sui provvedimenti societari per le società di capitali;
  • La presentazione della dichiarazione annuale per prodotti petroliferi (D.A.P.);
  • La presentazione della richiesta al Fondo Servizi Sociali finalizzata al rimborso delle spese obbligatorie inerenti la sicurezza  di cui all’Accordo del 14/02/2006 fra la Confederazione Sindacale e le Associazioni Datori di Lavoro. Alla richiesta vanno allegate le relative fatture di spesa;
  • La presentazione alla Banca Centrale, da parte degli intermediari assicurativi, della relazione sull’attività svolta nell’esercizio precedente, mediante utilizzo dello schema richiesto dalla stessa autorità;
  • Si ricorda che la scadenza dell’imposta speciale sul reddito come da  150 Legge 16 Dicembre n. 166 (con particolare attenzione alle ESENZIONI) è stata posticipata, come da comma 2 dell’art. 43 della Legge 21 Dicembre 2017 nr 147,  al 30/04 di ogni anno.

Si ricorda nuovamente che entro il 30 Aprile 2019 ai sensi dell’art. 22 Legge 137/2018, gli operatori economici hanno l’obbligo di effettuare la registrazione del proprio domicilio digitale e che le pene previste in caso di mancato rispetto della norma saranno commisurate da un minimo di 50€ ad un massimo di 600€ per l’anno 2019 e da un minimo di 200€ ad un massimo di 2.400,00 per l’anno 2020. Ogni variazione delle informazioni relative al proprio  domicilio digitale dovrà essere prontamente dichiarata entro 30 giorni.

Il titolare di attività individuale, libero professionista o amministratore di azienda dovrà recarsi personalmente, senza possibilità di delega, presso uno degli sportelli dell’Ente Poste San Marino, munito di documento di identità in corso di validità e comunicare l’indirizzo mail nel quale ricevere tutte le comunicazioni ufficiali (raccomandate) inviate dalla Pubblica Amministrazione all’operatore economico.

 

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Febbraio 2019

13 Febbraio 2019

Scadenziario entro il 20 Febbraio

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S.  F.S.S. e FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di gennaio.

Scadenziario entro il 28 Febbraio

  • Scade il termine per il versamento della ritenuta del 5% sugli utili  (anche eventualmente accantonati a Riserva) prelevati nel bimestre di novembre e dicembre dell’esercizio precedente (ritenuta da applicarsi sulla distribuzione utili formatisi dall’anno 2014  in avanti);
  • il pagamento delle ritenute a titolo definitivo per lavoro autonomo relativi al bimestre di novembre e dicembre dell’esercizio precedente;
  • il pagamento dell’imposta speciale di bollo sui servizi di agenzia e rappresentanza (3% – 6%) relativi al bimestre di novembre e dicembre dell’esercizio precedente;
  • il pagamento dell’imposta speciale di bollo sui servizi di elaborazione dati e pubblicità (3%) relativi al bimestre di novembre e dicembre dell’esercizio precedente;
  • scade il termine per la richiesta di rimborso per l’acquisto di benzina e di gasolio usato come carburante nel periodo 01/07/2018 – 31/12/2018 come da decreto delegato del 6 agosto 2012 n. 114.

Si anticipa inoltre che:

Entro il 1 Marzo 2019 gli operatori economici titolari di attività commerciali condotte tramite comunicazioni elettroniche, devono rimuovere dal proprio sito di E-commerce il marchio identificativo (logo E-Commerce) come stabilito dalla Circolare nr 1/2019 Ufficio Attività Economiche che si allega. Il mancato rispetto della norma  comporta una sanzione pari a € 500,00 e trascorsi ulteriori 30 giorni dal termine di cui sopra, l’inibizione alla vendita a mezzo commercio elettronico.

Dal 1 Marzo 2019 entreranno in vigore le nuove norme relative alla “Semplificazione delle procedure di certificazione dei ricavi nei confronti di soggetti privati” come previsto dall’art. 39 della Legge 173 del 24 dicembre 2018 (Finanziaria). In particolare, in caso di emissione di fatture, parcelle o documenti analoghi, gli operatori avranno fino a 60 giorni di tempo per documentare e registrare le cessioni indipendentemente dal pagamento del corrispettivo e i contribuenti confermeranno la deducibilità della spesa mediante dichiarazione di conferma di avvenuto pagamento nell’ambito della dichiarazione dei redditi. Viene sancito inoltre che i soggetti privati potranno inserire nella loro dichiarazione dei redditi anche le spese non certificate attraverso il circuito SMAC conservando il documento fino al termine del periodo di accertamento. L’operatore economico deve sempre rilasciare o inviare al cliente la ricevuta SMAC ma non sono applicate sanzioni in caso di mancata esibizione della stessa quando è comunque avvenuta la corretta registrazione della transazione nel circuito.

Entro il 30 Aprile 2019 ai fini della trasmissione di documenti e atti amministrativi informatici in relazione alla quale la Pubblica Amministrazione debba acquisire la certezza dell’invio e della consegna al destinatario, come previsto dall’art. 22 Legge 137/2018 (ai sensi dell’art. 3 c1 lettera c) del D.D.46/2016), gli operatori economici hanno l’obbligo di effettuare la registrazione del proprio domicilio digitale secondo le modalità che saranno stabilite tramite apposito Regolamento.  Ogni variazione delle informazioni relative al proprio  domicilio digitale dovranno essere prontamente dichiarate entro 30 giorni. Queste le modalità di registrazione:

“Il titolare di attività individuale, libero professionista o amministratore di azienda dovrà recarsi presso uno degli sportelli dell’Ente Poste San Marino, munito di documento di identità in corso di validità e comunicare l’indirizzo mail nel quale ricevere tutte le comunicazioni ufficiali (raccomandate) inviate dalla Pubblica Amministrazione all’operatore economico.

Dal 1/5/2019 questo sarà l’unico recapito per ricevere comunicazioni ufficiali di pertinenza dell’azienda dalla Pubblica Amministrazione.

Agli operatori economici che a tale date non avranno provveduto a registrare il proprio domicilio digitale si applicheranno delle sanzioni che possono arrivare fino a € 600,00 per l’anno 2019 ed € 2.400,00 per l’anno 2020 e successivi, così come disciplinato all’art. 22 della Legge 31 ottobre 2018 n. 137.

Entro il 31 maggio 2019 scade la proroga del termine previsto per la presentazione della domanda di concessione edilizia in sanatoria straordinaria (art. 33 c 1 Legge 94/2017 e succ. modifiche ed integr.)

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Gennaio 2019

18 Gennaio 2019

Scadenziario entro il 20 Gennaio

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S. e F.S.S. e FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di DICEMBRE e TREDICESIMA 2018.

Scadenziario entro il 30 Gennaio

  • Scade il termine per versamento degli importi relativi alla gestione separata e FONDISS per gli amministratori, presidenti  CdA, Amministratori delegati, CO.CO.PRO e soci lavoratori di cui alla Legge 158 del 05/10/2011 art. 4.

Scadenziario entro il 31 Gennaio

  • Scade il termine per il pagamento dell’imposta complementare del 3% sui servizi resi a privati nel periodo 01/07/2018 -31/12/2018;
  • Si ricorda che  è stata abolita la norma che prevedeva di fornire entro il  31/01 di ogni anno all’Ufficio Industria l’elenco delle imprese che prestano servizi di manutenzione e riparazione. E’ infatti possibile provvedere direttamente dal sito OPEC alla pratica di volta in volta quando si verifica la necessità.

Si ricorda nuovamente che, dal 1° gennaio 2019 in base all’art. 17 della L137/2018 è fatto obbligo per ogni contribuente di registrare nel conto fiscale le obbligazioni tributarie ENTRO LA SCADENZA pena sanzione amministrativa da € 100,00 a € 500,00 applicata dall’Ufficio Tributario.

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Dicembre 2018

13 Dicembre 2018

Scadenziario entro il 20 Dicembre

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S.  F.S.S. e FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di novembre.
  • termine ultimo per il pagamento  della 2A RATA dell’IMPOSTA PATRIMONIALE STRAORDINARIA (se di importo superiore a € 1.000,00 e il contribuente abbia optato per un versamento in due rate di pari importo: la prima entro il  30/11/2018 e la seconda entro il 20/12/2018).

Scadenziario entro il 31 Dicembre

  • Si ricorda che l’art. 58 c 1 lett. c) della Legge 94/2017 ha abolito l’obbligo di invio della comunicazione all’Ufficio Tributario della movimentazione relativa ai registri di temporanea importazione o esportazione (registro unico, c/lavoro, c/deposito, c/lavorazione ecc.).
  • scade il termine per il versamento della ritenuta del 5% sugli utili  (anche eventualmente accantonati a Riserva) prelevati nel bimestre di settembre e ottobre (ritenuta da applicarsi sulla distribuzione utili formatisi dall’anno 2014  in avanti);
  • il pagamento delle ritenute a titolo d’acconto per lavoro dipendente e autonomo relativi al bimestre di settembre e ottobre dell’ esercizio in corso;
  • il pagamento dell’imposta speciale di bollo sui servizi di agenzia e rappresentanza (3% e 6%) relativi al bimestre di settembre e ottobre dell’ esercizio in corso;
  • il pagamento dell’imposta di bollo 3% su servizi di pubblicità e elaborazione dati relativi a fatture datate settembre e ottobre;
  • il pagamento dei compensi amministratori pena l’indeducibilità del costo;
  • scade il termine per il pagamento dell’imposta speciale sui beni di lusso (imbarcazioni);
  • termine ultimo per l’invio per la trasmissione dei dati relativi all’identificazione dei TITOLARI EFFETTIVI di società di Capitali, Fondazioni, Enti analoghi (Associazioni, cooperative, Consorzi,…) e Stabili Organizzazioni. Clicca qui per Circolare nr 4 2018 Ufficio Industria

Si ricorda per le aziende di produzione o per le attività di commercio all’ingrosso, di prestare attenzione agli acquisti di fine anno, poiché consistenti incrementi di magazzino al 31/12/2018 rispetto all’anno precedente determinano l’obbligo di pagare la monofase sull’incremento medesimo.

Si ricorda inoltre, che entro il mese di novembre e dicembre  di ogni anno scade il termine di presentazione della domanda di residenza da presentarsi all’Ufficio di Stato Civile per i lavoratori frontalieri che ne abbiano i requisiti ovvero che siano titolari di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso un operatore economico sammarinese o che abbiano svolto in modo continuativo negli ultimi 15 anni  attività lavorativa presso uno o più operatori.

Si ricorda infine che, dal 1° gennaio 2019 in base all’art. 17 della L137/2018 è fatto obbligo per ogni contribuente di registrare nel conto fiscale le obbligazioni tributarie ENTRO LA SCADENZA pena sanzione amministrativa da € 100,00 a € 500,00 applicata dall’Ufficio Tributario.

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Novembre 2018

9 Novembre 2018

Scadenziario entro il 20 Novembre

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S. F.S.S. E FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di ottobre.

Scadenziario entro il 30 Novembre

  • Scade il termine per sia per le persone fisiche (lavoratori autonomi e ditte individuali) che giuridiche, il versamento del secondo acconto dell’imposta generale sui redditi (I.G.R.) relativa all’anno in corso; (da quest’anno importo del II acconto elevato  dal 35% al 55% dell’imposta dovuta nell’esercizio precedente);
  •  per le persone fisiche (lavoratori autonomi e ditte individuali), versamento del secondo acconto dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S. e F.S.S. relativi all’anno in corso;
  •  ai sensi dell’art. 39 Legge 130/2010 i titolari di licenze di commercio al dettaglio devono comunicare all’Ufficio Industria, Artigianato e Commercio:
  1.  i periodi di chiusura previsti per l’anno successivo;
  2.  il giorno di chiusura infrasettimanale; la comunicazione va effettuata anche in caso di rinuncia al giorno di chiusura; c) occorre affiggere all’entrata principale gli orari di apertura e chiusura in maniera visibile anche all’esterno.

Si ricorda che le attività commerciali possono effettuare fino ad un massimo di 60 giorni di chiusura annuale, suddivisi in massimo 3 periodi.

  •  il termine di presentazione della domanda di concessione edilizia in sanatoria straordinaria di cui al c 1 art. 33 L 7 agosto 2017 nr 94 e succ. mod. e integrazioni previsto per il 30 novembre 2011 è stato prorogato al 31 maggio 2019
  • termine ultimo per l’invio telematico della dichiarazione mod. IPS (IMPOSTA PATRIMONIALE STRAORDINARIA) ai fini del calcolo dell’imposta straordinaria sui patrimoni immobiliari e mobiliari.
  • termine ultimo per il pagamento  in un’unica soluzione dell’IMPOSTA PATRIMONIALE STRAORDINARIA se di importo inferiore a € 1.000,00. Qualora la stessa fosse di importo superiore a € 1.000,00 il contribuente può optare per un versamento in due rate di pari importo, da effettuarsi entro il  30/11/2018 ed entro il 20/12/2018.

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Ottobre 2018

HLB San Marino

Scadenziario entro il 20 Ottobre

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S.  F.S.S. e FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di settembre.

Scadenziario entro il 31 Ottobre

  • Scade il termine per il pagamento delle ritenute a titolo d’acconto per lavoro dipendente e autonomo relativi al bimestre di luglio-agosto 2018;
  • scade il termine per il versamento della ritenuta del 5% sugli utili  (anche eventualmente accantonati a Riserva) prelevati nel bimestre di luglio- agosto (ritenuta da applicarsi sulla distribuzione utili formatisi dall’anno 2014  in avanti);
  • il pagamento dell’imposta speciale di bollo sui servizi di agenzia e rappresentanza (3% e 6%) relativi al bimestre di luglio e agosto 2018;
  • pagamento dell’imposta speciale di bollo su servizi di elaborazione dati e pubblicità relativa al bimestre luglio – agosto 2018.
  • termine ultimo per l’invio telematico della dichiarazione mod. IPS (IMPOSTA PATRIMONIALE STRAORDINARIA) ai fini del calcolo dell’imposta straordinaria sui patrimoni immobiliari e mobiliari. PROROGATO AL 30/11/2018 
  • termine ultimo per il pagamento  in un’unica soluzione dell’IMPOSTA PATRIMONIALE STRAORDINARIA se di importo inferiore a € 1.000,00. Qualora la stessa fosse di importo superiore a € 1.000,00 il contribuente può optare per un versamento in due rate di pari importo, da effettuarsi entro il 31/10/18 (PROROGATO AL 30/11/2018) ed entro il 20/12/2018.

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Settembre 2018

30 Agosto 2018

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Agosto 2018

1 Agosto 2018

Scadenziario entro il 20 Agosto

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S.  F.S.S. e FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di luglio

Scadenziario entro il 31 Agosto

  •  Scade il termine per ritenute d’acconto su lavoro dipendente e autonomo maggio e giugno;
  •  Imposta bollo su servizi di agenzia fatturati in maggio e giugno (3% o 6%);
  • Scade il termine per il versamento della ritenuta del 5% sugli utili  (anche eventualmente accantonati a Riserva) prelevati nel bimestre maggio-giugno (ritenuta da applicarsi sulla distribuzione utili formatisi dall’anno 2014  in avanti);
  • Imposta di bollo su pubblicità e elaborazioni dati fatturati in maggio e giugno (3%);
  • Invio dati bilancio 2017 a Camera di Commercio;
  • Richiesta di rimborso delle accise sui carburanti relativo al 1° semestre 2018 (per autotrasportatori).

Il termine per la trasmissione dei dati relativi all’identificazione dei titolari effettivi di società di Capitali, Fondazioni, Enti analoghi (Associazioni, cooperative, Consorzi,…) e Stabili Organizzazioni previsto per il 18 Agosto 2018 è stato prorogato alla data del 31 Dicembre 2018.

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Luglio 2018

1 Luglio 2018

Scadenziario entro il 20 Luglio

  • Scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S.  F.S.S. FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di giugno.

Scadenziario entro il 31 Luglio

  • Scade il termine per  pagamento primo acconto IGR 2018 per persone fisiche e giuridiche;
  • Pagamento primo acconto I.S.S. ed eventuale FONDISS 2018 per persone fisiche operatori economici;
  • Pagamento imposta complementare 3% sui servizi resi a privati nel periodo 01/01/18 -30/06/18.

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica

Scadenziario Giugno 2018

1 Giugno 2018

Scadenziario entro il 20 Giugno

  • scade il termine per il pagamento dei contributi previdenziali /assistenziali I.S.S. F.S.S. e FONDISS per lavoratori dipendenti relativi al mese di maggio

Scadenziario entro il 30 Giugno

  • scade il termine per presentazione dichiarazione redditi persone fisiche (IGR L – M – N) con relativi allegati per imposta di bollo ed imposta complementare; presentazione dichiarazione redditi giuridiche (IGR P) e relativi allegati per imposta di bollo ed imposta complementare; presentazione dichiarazione dei sostituti d’imposta (IGR O); presentazione del MOD. Q ai fini della richiesta di rimborso dell’imposta sulle importazioni.
  • scade il termine per il versamento della ritenuta del 5%  (anche eventualmente accantonati a Riserva) prelevati nel bimestre marzo-aprile (ritenuta da applicarsi sulla distribuzione utili formatisi dall’anno 2014  in avanti);
  • pagamento del saldo IGR relativo all’esercizio precedente, per tutti gli operatori economici (persone fisiche e giuridiche); – pagamento del saldo dei contributi ISS per gli operatori  individuali;
  • pagamento delle ritenute a titolo d’acconto per lavoro dipendente e autonomo relativi al bimestre di marzo e aprile dell’esercizio in corso;
  •  pagamento dell’imposta speciale di bollo sui servizi di agenzia e rappresentanza ( 3-6%) relativi al bimestre di marzo e aprile dell’esercizio in corso; pagamento imposta di bollo ( 3% ) sull’elaborazione dati e pubblicità relativi al bimestre marzo-aprile;
  •  pagamento dell’imposta di bollo sulle fatture contabilizzate nel 2017 come fatture da ricevere relative a provvigioni passive, elaborazioni dati e pubblicità 2017 anche se ancora non sono state ricevute. Pena l’indeducibilità del costo;
  •  pagamento della tassa di licenza sulle società pena la sospensione della licenza stessa;
  • si ricorda che in base all’art. 16 alla Legge 40 del 31 marzo 2014 l’operatore economico è tenuto a comunicare all’UIAC eventuali variazioni dell’attività prevalente ed effettiva entro il 30 giugno di ogni anno.
  • ADEGUAMENTO per le vecchie licenze attive alla CODIFICAZIONE ATECO come previsto dalla L 94/2017.

Doing business in San Marino

Scarica ora il libro in formato PDF

Scarica
Get in touch
x
x

Share to:

Copy link:

Copied to clipboard Copy